Untitled Document
Una leggenda per ispirare la riapertura delle attivitá all’Educandário
03/02/2011

Il 3 febbraio sono ricominciate le attivitá pedagogiche e socio educative all’Educandário Santo Antonio.

I coordinatori hanno scelto la leggenda dell’uccello quero-quero (voglio-voglio), cosí chiamato per il verso che ripete, per trasmettere a bambini e adolescenti l’idea dell’importanza dell’”altro” nelle nostre vite.

Racconta la leggenda, che una volta l’uccello ripeteva il verso “quero“(voglio),una sola volta. Si sentiva molto solo e isolato, e allora chiese al professor Gufo un consiglio su come risolvere il suo problema e il consiglio del professore lo aiutó a scoprire il segreto di “volere” due volte, una volta per sé, e un volta per “l’ altro”. A partire da quel momento cominció a ripetere il verso “quero-quero” (voglio- voglio) , due volte come oggi noi siamo abituati a sentire nei boschi e nei prati, e si sentí meno solo.

Ispirati da questo insegnamento popolare, la proposta dell’Educandário per il 2011, é quella che professori e alunni crescano individualmente, ma non perdano mai di vista il compagno al loro lato.

Resolução Mínima de 800x600 © Copyright - Educandário Santo Antonio - Bebedouro/SP 2009. By 9ideia Comunicação