Untitled Document
Mese di agosto con tanto folclore all’Educandário
25/08/2011

Nel mese di agosto c’é stato folclore per tutti i gusti durante le attivitá di lettura, educazione ambientale e sport, all‘Educandário.

Infatti queste attivitá si sono svelte durante tutto il mese sviluppano il tema folclore,  per far conoscere la cultura popolare nazionale, a bambini e adolescenti dell’istituzione.

Una delle attivitá proposte dagli insegnanti, e che ha risvegliato l’interesse dei bambini, é stata quella di fare una ricerca , da realizzare nelle case, e a partire da quanto raccolto cominciare a conoscere le tradizioni popolari  raccontate dai genitori e familiari.

Il 25 agosto per chiudere le attivitá, nel bosco San Francesco dell’Educandário c’é stata la presentazione da parte degli alunni, delle piú conosciute leggende, e dei personaggli piú famosi del folclore nazionale.

Cosí’, rappresentati dai bambini dai 7 a 10 anni, abbiamo incontrato nel bosco, Curupira, Lobisomen, Saci Pererê, e Iara, personaggi del “Sitio do Pica Pau Amarelo”, resi famosi dai libri di Monteiro Lobato, insieme ai personaggi della danza “Bumba meu Boi”, che fa parte della tradizione folcloristica nordestina.

Tutto questo si é svolto nello scenario naturale e perfetto del bosco San Francesco.

Secondo Silvia Bim, responsible dei servizi sociali del PASE (Programma di Appoggio Socio Educativo), dell’Educandário, “il lavoro realizzato nel mese di agosto, é stato importantissimo per far conoscere ai bambini la cultura popolare brasiliana, e con certezza ha arricchito il loro bagaglio culturale.

 

Tradução Rita Zanaboni

Resolução Mínima de 800x600 © Copyright - Educandário Santo Antonio - Bebedouro/SP 2009. By 9ideia Comunicação