Untitled Document
Sport all’Educandário: parte dello sviluppo integrale di infanzia e adolescenza
14/03/2012

Il 9 marzo, il maestro di arti marziali, Edson Sakomura é venuto all’Educandário per far conoscere agli adolescenti dai 13 ai 16 anni uno sport che sta cominciando a diffondersi in Brasile, il “Tag Rugby”.

Attraverso il progetto “Fair Play di Tag Rugby”, il maestro Edson ha intenzione di cominciare ad insegnare questo sport, ed in futuro strutturare una squadra che rappresenti la nostra citttá nelle gare ufficiali.

All’Educandário, Adriana Bergamasco, insegnante di educazione fisica e responsible delle attivitá sportive dell’istituzione, pensa che gli alunni che parteciperanno al corso del maestro Edson, insieme agli insegnanti di educazione fisica, saranno in grado di diffondere la pratica del Tag Rugby nell‘istituzione, istruendo gli altri bambini e adolescenti sulle regole e le modilitá dello sport.

Edson Sakomura dice che questo sport oltre alle caratteristiche di tutte le arti marziali, di evitare il contatto fisico, stimola il processo decisionale, il ragionamento rapido e l’agilitá.

Lo sport nella sua forma originale é nato nel Regno Unito e presto é stato introdotto in  Austalia e in Irlanda, dove oggi ci sono i maggiori indici di adesione.

In Brasile, paese dove il Tag Rugby si sta espandendo rapidamente, le regole dello sport  sono le stesse adottate in Portogallo.

 

Tradução Rita Zanaboni

Resolução Mínima de 800x600 © Copyright - Educandário Santo Antonio - Bebedouro/SP 2009. By 9ideia Comunicação